Sabato, 04 Luglio 2020 (S. Ulderico vescovo)

Sei in: Rubrica La Poesia, I Poeti » I VERSI DI ANNA MANNA ACCENDONO ROMA

  • mail

I VERSI DI ANNA MANNA ACCENDONO ROMA

13/10/2017, 18:11

La nostra poetessa Anna Manna , autrice di Nemapress con più libri "Una città un racconto", "Cinque poesie per tre pontefici", "Poesie di Monteluco", conquista in questo dolce autunno un posto di primo piano nel panorma culturale romano.
  

Infatti sarà presente con i suoi versi dedicati a Roma, a distanza di pochi giorni, in due importanti appuntamenti culturali. Dallo spettacolo di Paola Lorenzoni e Nicola Buffa  al teatro San Paolo alla partecipazione al Festival "Un pensiero per Roma" di Antonio Bruni  alla Galleria Alberto Sordi il 25 ottobre.Le poesie romane di Anna Manna sono state publicate in esclusiva  proprio dal Portale letterario e questa festosa passeggiata romana della poeta nei luoghi della cultura romana dell'autunno  ci rende merito!

    DAL 18 AL 22 OTTOBRE si svolgerà "IMMAGINI DI ROMA" Concerto Spettacolo con Paola Lorenzoni e il Nicola Buffa Mediterranean Jazz Project

    Un omaggio suggestivo ed accorato alla città eterna, attraverso un percorso fatto di brani inediti composti per l'occasione, canzoni rinomate del repertorio romanesco e scritti di autori famosi che ne celebrano la bellezza. Sul palcoscenico del Teatro San Paolo , Paola Lorenzoni reciterà i versi  di Anna Manna, la performance ROMA che lo scorso marzo ha acceso il pubblico del Premio Le rosse pergamene a Palazzo Sora e conquista oggi  un posto nel mondo dello spettacolo a Roma.

    Sempre l'attrice Paola Lorenzoni, ormai voce ufficiale e adorata della poeta Anna Manna per la passionalità vibrante della sua recitazione , porterà alla Galleria Alberto Sordi la performance "La prima volta che vidi Roma , ospite insieme al maestro Nicola Buffo del Festival UN PENSIERO PER ROMA di Antonio Bruni. Mercoledì 25 ottobre ore 19 si svolgerà l'incontro "Opportunità per i circoli di cinema" con la Conduzione di  Lorenza Fruci scrittrice e giornalista e gli   interventi dei cinefili Angelo Tantaro critico cinematografico e  Rodolfo Longo  scrittore . Per  il momento letterario Un mio pensiero per Roma Anna Manna presenta la performance poetico musicale "La prima volta che vidi Roma".

    “Sculture per le piazze di Roma contemporanea” è il tema della prima edizione del festival d’idee “Un pensiero per Roma” che si svolgerà dal 20 al 27 ottobre 2017, ospite di Sorgente Group, nella Galleria Alberto Sordi, con il patrocinio del MIBACT e del Primo Municipio.Il Festival Un pensiero per Roma si svolgerà davanti all‘istallazione temporanea della scultura libreria Colossea.

L’opera, che ricorda nel profilo l’Anfiteatro Flavio, è prestata come simbolo e luogo fisico e virtuale del Festival, ma non è inseribile in una piazza, date le sue caratteristiche di deteriorabilità all’esterno.

    Ci piace riproporre la poesia ROMA che già precedentemente abbiamo pubblicato con l'augurio che la poetessa si ispiri ancora alla città eterna !

    ROMA

     Festosa ed annoiata

    come una bella dea
    ROMA
    s'adagia senza stupori
    su bellezze inaudite

    scaltra s'adombra
    se non la ami
    e si ritrae
    come un fiore carnoso
    e succulento
    sulle sue stesse membra

    la cerchi di nuovo
    ma è assente
    svogliata
    s'espande
    di te non vuole saperne
    così ti riprende
    t'avvinghia
    è un laccio che toglie
    il respiro
    è fango che macchia
    è rosso di sera
    è alba di grandi silenzi

    Lontano nel mondo
    ci provi
    a scordare il sapore
    dell'aria
    il profumo
    dei vicoli
    caldi di storie

    poi basta uno scroscio
    vicino ad una fontana
    magnifica
    è lì
    di nuovo
    sfacciata e imperiale
    percorre le vene
    ti naviga dentro

    è ROMA
    da sempre

    se tentenni nel cuore
    è capace di abbracci stupendi
    di sguardi infiniti
    scolpiti nell'arte
    se piangi ti culla
    e tu succhi il latte
    che ancora ti strega...

    la maledici
    la fuggi

    e lei già si offre
    bellissima e senza pudori

    gaudente e spergiura
    sorniona ti liscia le pene

    appena ti sfiora
    col vento bizzarro
    dolcissimo
    ai colli

    sei in gabbia
    di nuovo
    sei a ROMA!

    

 

Media

stilefashion
viverecongusto
terraecuore

Apri un portale

Newsletter



Lavora con noi

Contatti

redazione@portaleletterario.net

facebook twitter