Domenica, 24 Gennaio 2021 (S. Feliciano vescovo)

Sei in: Rubrica Grazia Deledda » A CAGLIARI HO INCONTRATO ANCORA GRAZIA

  • mail

A CAGLIARI HO INCONTRATO ANCORA GRAZIA

17/07/2018, 19:41
Grazia Deledda

Nei primi giorni di luglio a Cagliari ho iniziato una settimana magnifica anche se un po’ faticosa, con il Gremio dei sardi Roma. Il progetto “I cammini dell’identità” mi ha voluto parte di un gruppo “capitanato” da Antonio Maria Masia, presidente del Gremio e poeta, cui facevano parte esponenti di altri Circoli sardi in Italia ed in Europa, scrittori, giornalisti, musicisti, attori, ecc. Tutti a riscoprire l’identità della Sardegna più profonda e sacra. Infatti i cammini censiti dalla Regione e da noi percorsi sono dedicati a Sant’Efisio, santa Barbara, san Giacomo, san Giorgio e a Nostra Signora di Bonaria.

La mia presenza era dovuta al fatto che in questi percorsi tra sacro ed identità, si è voluto proporre anche un mio libro su  “Il cammino di Efix”, il servo delle dame Pintor in “Canne al vento” di Grazia Deledda, mendico per espiazione davanti ai santuari delle Baronie e delle Barbagie.

Così abbiamo iniziato con una visita quasi istituzionale al Palazzo del Comune di Cagliari, che ci è stato illustrato nei tesori di architettura e d’arte che contiene.

Ero molto affaticata per il caldo “africano” di cui si veste sempre Cagliari nei mesi estivi, quando mi sono sentita chiamare a gran voce da alcuni amici del gruppo: “C’è Grazia, vieni”! Non ho avuto dubbi che dopo Grazia dovessi pensare al cognome, Deledda.

Cosa hanno trovato gli amici? E’ un bellissimo busto in bronzo di Grazia Deledda di cui ignoravo l’esistenza. Ma lei si è presentata a noi e ci ha ricordato che proprio a Cagliari nell’ottobre del 1899 ha conosciuto Palmiro Madesani, il suo futuro marito. Grazia era ospitata a casa di Maria Manca, la direttrice della rivista “La donna sarda”, in via San Lucifero, non distante quindi dal Palazzo del comune di via Roma.

Rinfrancata dalla presenza della nostra Grazia, ho intrapreso questo viaggio con più lena e predisposta ad altri incontri della cultura e sacralità femminile…

NERIA DE GIOVANNI
Foto (1)

Media

stilefashion
viverecongusto
terraecuore

Apri un portale

Newsletter



Lavora con noi

Contatti

redazione@portaleletterario.net

facebook twitter