Lunedì, 24 Giugno 2024 (Nativit. di S. Giovanni)

Sei in: News » Attualità » "I colori dell'Anima" : uno stupefacente connubio di pittura e poesia

  • mail

"I colori dell'Anima" : uno stupefacente connubio di pittura e poesia

La lingua catalano-algherese di Antonello Colledanchise e Antoni Canu a confronto

29/06/2015, 16:45 | Attualità
Neria De Giovanni presenta i libri di Antonello Colledanchise e Antoni Canu

Alla conclusione della settimana di eventi per la Festa di San Giovanni, voluta dalla Pro Loco di Alghero, ha avuto luogo nella sala Sari del Liceo Classico  una stupefacente lettura di poesie da parte di due poeti catalani di Alghero: Antonello Colledanchise e Antoni Canu.

Entrambi hanno all’attivo numerose pubblicazioni di testi poetici in lingua algherese catalana con traduzione in italiano.
Rappresentano la punta di diamante della cultura poetica di quella che si definisce giustamente l’isola linguistica catalana all’interno dell’isola linguistica della Sardegna.

Neria De Giovanni ha presentato i due poeti ed interpretato anche alcune loro liriche in traduzione italiana lasciando ai due autori il compito di declamare le proprie poesie in algherese-catalano.
La serata è stata anche l’occasione per inaugurare la mostra delle due pittrici, sorelle gemelle, Anna e Daniela Squintu, la cui esposizione aveva per titolo “I colori dell’anima” e con questo titolo ben si inseriva nel contesto poetico di un evento molto partecipato.

In conclusione Antonello Colledanchise, noto al pubblico internazionale anche come cantautore, si è esibito in una sua canzone il cui testo ironico è stato prima letto da Neria De Giovanni.

Antoni Canu più volte premiato per la sua lirica anche all’estero e Antonello Colledanchise recentemente esibitosi al Festival di Lisbona, sono stati entrambi insigniti del Premio Ozieri, il più prestigioso riconoscimento di poesia dell’Isola di Sardegna, che quest’anno compie sessanta anni di vita.


Ad onorare i due poeti, in apertura di serata hanno preso la parola Raniero Selva, presidente della Pro loco Alghero e Joan Adell responsabile della Generalitat di Catalunya ad Alghero e direttore dell’ Espai Ramon Llull  nella città catalana.

In chiusura sono intervenuti il giornalista Gerolamo Squintu e il segretario generale del Premio Ozieri, Antonio Canalis.

Foto (2)

Media

stilefashion
viverecongusto
terraecuore

Apri un portale

Newsletter



Lavora con noi

Contatti

redazione@portaleletterario.net

facebook twitter