Sabato, 13 Luglio 2024 (S. Enrico imperatore 'Il pio')

Sei in: News » Attualità » Nella Sala Federico Fellini di Furore le “27 ossa” della regina del thriller italiano Diana Lama e “Le vie dell’acqua” di Michele Ceres

  • mail

Nella Sala Federico Fellini di Furore le “27 ossa” della regina del thriller italiano Diana Lama e “Le vie dell’acqua” di Michele Ceres

Alfonso Bottone intervista i due autori del nuovo appuntamento di confronto tra i 34 scrittori in concorso per il Premio costadamalfilibri

13/06/2015, 18:45 | Attualità

Molto diversi tra loro i due libri del nuovo appuntamento di confronto tra i 34 scrittori in concorso per il Premio costadamalfilibri, opera realizzata dal Maestro Silvio Amato, nell’ambito della 9a edizione di ..incostieraamalfitana.it Festa del Libro in Mediterraneo.

Domenica 14 Giugno, ore 20.00, presso la Sala Federico Fellini di Furore, Alfonso Bottone, direttore organizzativo di ..incostieraamalfitana.it, intervisterà Diana Lama, autrice del thriller “27 ossa”, pubblicato da Newton Compton, e Michele Ceres, autore di “Le vie dell’acqua. Dal Tirreno all’Adriatico”, edito da Arturo Bascetta Edizioni.

Nel bosco di Capodimonte, a Napoli, circondato dall’ombra di alberi secolari, sorge il Condominio Badenmajer, un palazzo dalla fama sinistra popolato da centinaia di inquilini.
L’architetto austriaco che lo progettò morì suicida e i suoi sotterranei, luoghi bui e spettrali, ospitavano un tempo un manicomio femminile. Ad accrescere l’inquietudine del luogo la scomparsa di alcune donne: persone sole, senza legami, o di passaggio in città e la cui assenza non è stata notata. Solo Gloria, ragazza instabile e claustrofobica, si è resa conto che sta accadendo qualcosa di strano, e farnetica di scene raccapriccianti che accadrebbero nel condominio; ma viene considerata poco attendibile da molti, o addirittura pazza. E poi c’è Andrea, poliziotta sospesa dal servizio per aver ucciso il serial killer a cui dava la caccia, per nulla convinta che quel caso sia davvero chiuso. Così, quando in città vengono rinvenuti arti femminili, inizia a indagare per conto proprio, contro le direttive del suo superiore. Gli indizi che segue la conducono inaspettatamente nel luogo in cui vive, e a quel punto ad Andrea non rimane che immergersi nel passato del Condominio Badenmajer, per scoprire cosa nasconda nelle sue viscere. Con uno stile che scava nelle menti dei suoi ambigui protagonisti, con un ritmo incalzante che alterna le voci dei vari inquilini del palazzo, Diana Lama, regina italiana del thriller, presidente dell’Associazione “Napoli noir”, medico specialista in Chirurgia del cuore, in “27 ossa” sequestra il lettore trasportandolo dentro le case di potenziali assassini.


“Le vie dell’acqua”, invece, è un libro sull'acqua, sui grandi trasferimenti idrici dell’Appennino Meridionale. Duecento pagine di storie lunghe un secolo che coincidono con l'anniversario dell'Acquedotto Pugliese che nasce a Caposele (Av) nel 1915. Duecento pagine di storia, di volti, di battaglie, di conquiste uscite da una penna sapiente come quella del professor Michele Ceres.

La 9a edizione di ..incostieraamalfitana.it Festa del Libro in Mediterraneo si pregia degli auspici del Centro per il libro e la lettura del Ministero per i beni e le attività culturali; dei patrocini del Club “I Borghi più belli d’Italia”, dei Parchi Letterari, della Società Dante Alighieri, dell’Università degli Studi della Tuscia, del Consolato del Benin a Napoli, dello Spoleto Festival Art, di Mentoring Usa/Italia Onlus, dell’Association Internationale Critiques Litteraires, dell’Autorità Portuale di Salerno, dell’Accademia Italiana, dell’UNPLI Unione Nazionale delle Pro Loco Italiane - Comitato provinciale di Salerno, dell’Azienda Soggiorno e Turismo Amalfi, di Arturo Bascetta Edizioni, di Ipernetwork Team Salerno, di Otowell Acustica, di Sorgenia, dello Yachting Club Salerno, dei Comuni di Amalfi, Atrani, Cetara, Conca dei Marini, Furore, Maiori, Minori, Scala, Vietri sul Mare. E di quello, per parte della stessa iniziativa, di Milano Expò 2015.

 

tags

Media

stilefashion
viverecongusto
terraecuore

Apri un portale

Newsletter



Lavora con noi

Contatti

redazione@portaleletterario.net

facebook twitter