Sabato, 31 Luglio 2021 (S. Ignazio di Loyola)

Sei in: News » Arte e Cultura » Nelle Austurie, a Gijon, il Premio della Critica assegnato dall'Associazione Spagnola dei Critici Letterari

  • mail

Nelle Austurie, a Gijon, il Premio della Critica assegnato dall'Associazione Spagnola dei Critici Letterari

11/06/2021, 16:42 | Arte e Cultura
Gijon, La giuria del Premio della Critica

Al Centro di Cultura Antico Istituto Jovellanos di Gijon, nella regione spagnola delle Asturie, la Giuria designata dall’Associazione Spagnola dei Critici letterari (AECL) si è riunita nei giorni scorsi per decidere i Premi della Critica per le opere pubblicate nell’anno 2020, nelle quattro lingue ufficiali della Spagna: il castigliano, il basco, il catalano e il galiego.
 

La Giuria presieduta da Fernando Valls e da Angel Basanta come presidente onorario, era composta da Angel Luis Prieto de Paula. Araceli lravedra, Olivia Rodríguez, José Enrique Martinez, Selena Millares. Dolores Vilavedra,]uan José Lanz, José Luis Gómez Toré, José Jurado Morales, Carmen M López, José Manuel Pérez Carrera, Francisca Noguerol, José Antonio Santano, Joaquin Juan Penalva, Xelo Caldel Vila, Jon Korrázar, Simona Skravec, Enrique Turpin e José Luis Martin Nogales, segretario.
 

Ecco i Premiati:
 

Premi in lingua catalana
Narrativa: Tsunami, di Albert Pijoan.
Poesia: Sempre es, de Maria Josep Escrivà.
Premi in lingua galliega
Narrativa:  O libro da filla, di  Imma López Silva.
Poesia: A desvertebra, di Ana Romaní.
Premi in lingua basca
Narrativa: Argiantza di Pello Lizarraldc
Poesia: Natura berriak di Jan Gerediaga.
Premi in lingua castigliana
Narrativa: Linea de fuego, di Arturo Perez-Reverte
Poesia: Los arboles que nos quedan, di Ramnón Andrés.

 

Auguri agli scrittori per questo importante riconoscimento.

Foto (1)

Media

stilefashion
viverecongusto
terraecuore

Apri un portale

Newsletter



Lavora con noi

Contatti

redazione@portaleletterario.net

facebook twitter