Giovedì, 26 Novembre 2020 (S. Corrado vescovo)

Sei in: News » Arte e Cultura » Sold out per tutti gli appuntamenti agostani della RASSEGNA “Letture d’Estate a Villa Edera”

  • mail

Sold out per tutti gli appuntamenti agostani della RASSEGNA “Letture d’Estate a Villa Edera”

27/08/2020, 17:23 | Arte e Cultura

Il distanziamento, le mascherine, il gel disinfettante e tutte le misure di precauzione sanitaria come da protocolli ufficiali, non hanno impedito alla Rassegna Letture d’Estate a Villa Edera, curata dall’Associazione Salpare con la direzione artistica di Neria De Giovanni, di avere il consueto e partecipato svolgimento.
Le quattro serate agostane hanno visto sempre il sold out, tutto esaurito, per i posti rigorosamente distanziati di un metro come vuole il regolamento ma occupati da persone molte delle quali hanno seguito tutti gli appuntamenti, diventando presenze costanti e indispensabili per la riuscita dell’evento.

“Alla Rassegna “Letture d’estate a Villa Edera” si sta formando un gruppo di fedelissimi lettori appassionati che hanno avuto piacere di rivedersi ogni lunedì del mese di agosto per ascoltare scrittori e soprattutto incontrarsi in un ambiente rassicurante perché all’aperto nell’ampio giardino- ha dichiarato Neria De Giovanni-  Ho avuto molti commenti in tal senso da parte dei presenti che mi hanno esortato a non disperdere questo”patrimonio” umano di interesse culturale e voglia di rivedersi in nome della buona lettura”.

Molti sono i nomi da ricordare, certamente rischiando di ometterne qualcuno: le sorelle Castellini, Marisa, Luisa ed Elmina arrivata per Ungaretti, Gavina Fancellu della Biblioteca san Michele, Emma Solinas con le sue nipoti, la studiosa della lingua algherese Carmela Frulio, la pittrice pluripremiata Gavina Solinas, la presidente della Fidapa di Alghero Silvana Pinna e della Fidapa di Sassari Rosalba Crillissi, la prof. Franca Perella, l’imprenditrice Iolanda Marini, il giornalista Massimo Milza, i coniugi Pianu, la cantante e artista Claudia Crabuzza.  l’attore Alessandro Pala Griesche, la scrittrice ed archivista Alessandra Derriu, lo scrittore Giuseppe Sechi, la poeta Angela Baldino.

Quest’anno la Rassegna ha visto la collaborazione con l’Associazione Orion ed è stata inserita nel programma ufficiale degli eventi estivi “Alghero, finalmente vacanza” organizzati dalla Fondazione Alghero con il Comune di Alghero,  Assessorato alla cultura.
Umberto Perella ed Erika dello Staff, sono stati indispensabili per la riuscita in sicurezza di ogni evento così come il lavoro attento alle luci e al microfono e con i social di Ivan Perella.

Le serate e a Villa Edera hanno avuto un ottimo inizio con la presenza benaugurante del primo cittadino di Alghero, il sindaco Mario Conoci che nonostante  i suoi numerosissimi impegni istituzionali, ha portato la sua testimonianza di amministratore che ha a cuore la crescita culturale della città.

“La rassegna estiva di Villa Edera è stata l’occasione per gli scrittori delle edizioni Nemapress di presentare i loro libri usciti durante la chiusura della pandemia- ha continuato Neria De Giovanni- perché le Letture d’estate a Villa edera sono in collaborazione con la Nemapress,  Casa editrice di Alghero che con orgoglio dirigo e che ha così l’opportunità di offrire al pubblico le proprie novità editoriali”.

Si è iniziato  lunedì 3 agosto con “Anninia volando, una nera favola sarda” il nuovo libro di Massimiliano Fois, direttore artistico del MASE- Museo di Saint Exupery,  accompagnato dalla chitarra di Quirico Solinas. Intervento di apertura del Sindaco.
Il 10 agosto è stata la volta della nona edizione della notte dei poeti in omaggio a Giovanni Pascoli e della sua splendida poesia “X agosto”. Vi hanno partecipato molti scrittori che sono diventati ornai ospiti fissi della manifestazione: Antonello Colledanchise, Tiziana Meloni, Raffaele Ciminelli, Giuseppe Sechi, Angela Baldino,  Cinzia Paolucci, Margherita Lendini, Marco Balbina, Marisa Castellini, Massimiliano Fois, Carla Casula, Giampiera Piga, Antoni Canu,Giovanni Andrea Negrotti, Franco Achenza, Adriana Mannias Barabino, Filomena Testoni.  
Neria De Giovanni ha letto l’ultima poesia di Sergio  Bolgeri ricordando l’amico artista scomparso quest’inverno. 

Lunedì 17 agosto si è proseguito con “Ungarettiana” volume dell’AICL-Associazione internazionale dei critici letterari, a cura di Neria De Giovanni, per i 50 anni dalla morte del grande poeta; graditissima presenza non programmata quella della prof. Alessandra Sanna, docente di letteratura italiana all’Università di Granada, che ha letto alcune poesie ungarettiane nella versione spagnola, così come pubblicate nel libro dell’AICL.
Domenico Marras intervistato da Neria De Giovanni ha letto e parlato del suo ultimo libro di versi “Frutti di Bosco”.
Alla serata era presente graditissimo ospite, con la compagna Perla, anche Luca Falco della Services4media srl che da luglio è responsabile Amministrativo e commerciale delle edizioni Nemapress.
La Rassegna si è conclusa lunedì 24 agosto con Antonio Casu, presidente dell’Associazione culturale “Il Cenacolo di Tommaso Moro” ed il suo “I Racconti di Geremia nel paese del Jazz” , dedicato a Berchidda ed alla sua cultura popolare. Ha dialogato con lui Antonio Maria Masia presidente dell’Associazione culturale “Il Gremio dei sardi di Roma”. Intervento non programmato del prof. Alberto Azzena, già assessore della Regione Sardegna, sulle leggi regionali per la  lingua sarda.
La giornalista Carla Maria Casula, rispondendo alle sollecitazioni di Neria De Giovanni,  ha presentato il suo “Verba Volant, un aforisma al giorno”.

“Il successo della Rassegna- ha concluso Neria De Giovanni- dimostra come non sia necessario avere nomi altisonanti, “continentali” o televisivi per fare un vero e proprio cenacolo di cultura come sta diventando la Rassegna “Letture d’estate a Villa Edera” che si avvia al suo decennale per la manifestazione del 10 agosto”.

E perciò nel 2021 ci saranno sorprese.

ELISA LUCCHESINI
Foto (2)

Media

stilefashion
viverecongusto
terraecuore

Apri un portale

Newsletter



Lavora con noi

Contatti

redazione@portaleletterario.net

facebook twitter