Venerdì, 15 Febbraio 2019 (SS. Faustino e Giovita)

Sei in: Rubrica Segnalazioni » LA NEMAPRESS A SAN VALENTINO: SABINO CARONIA E DIANA CAVORSO

  • mail

LA NEMAPRESS A SAN VALENTINO: SABINO CARONIA E DIANA CAVORSO

11/02/2019, 18:23

La Nemapress Edizioni,  casa editrice diretta da Neria De Giovanni, vulcanica organizzatrice di eventi, nonché fine critica letteraria, non poteva far mancare la propria voce per l’appuntamento con San Valentino, la tradizionale festa degli innamorati. E lo fa in modo originale, regalandoci un libro di poesie, che in realtà si sdoppia in due, non solo nelle figure  degli Autori, Sabino Caronia e Diana Cavorso, ma anche nella impaginazione grafica, che li vede capovolti e con due diversi titoli, rispettivamente “Con altra voce” quello di Caronia e “Se provo a parlare” di  Diana Cavorso.
 

Ciò che li unisce è l’Amore, ma non quello sdolcinato dei cioccolatini, buono per le pubblicità televisive, ma quello maturo, e a volte amaro, che va sotto il nome di Amore coniugale, la più alta e coinvolgente forma amorosa. Sì, perché Sabino e Diana sono una coppia di sposi non più giovanissimi, che si scrutano, reciprocamente capovolti, nelle pagine del loro/dei loro libri, ciascuno con il proprio timbro poetico.
 

Lo sguardo che Diana Cavorso poggia sul mondo è certamente collegato alla sua visione della vita che procede dal proprio femminile. Un principio di individuazione che ha nell’eros, in quanto relazione e contatto, la sua caratteristica fondante.
 

L’universo erotico sentimentale di Sabino Caronia, invece,  sembra fare da scudo e da schermo alla sofferenza, anche nell’eco ironicamente amara di cui è imbevuta la sua ispirazione poetica, nella migliore tradizione pirandelliana.
Così, “Se provo a parlare” di Diana e “Per altra voce” di Sabino, pubblicati in coppia, dimostrano come l’amore, e nello specifico, quello coniugale, sia veramente le fil rouge  che tutto tiene nel rapportarsi col mondo e con gli altri. Un amore-eros che può diventare agape nell’invito a librarsi in volo, perché
                                                          L’amore è l’ala che ti fa volare
    Lontano dai fantasmi della mente
    Che angosciano il tuo cuore
    Disperato di vivere,
    Gonfio di solitudini ancestrali

Media

stilefashion
viverecongusto
terraecuore

Apri un portale

Newsletter



Lavora con noi

Contatti

redazione@portaleletterario.net

facebook twitter