Martedì, 25 Settembre 2018 (S. Giuseppe Pign.)

Sei in: Rubrica Segnalazioni » A MARISA GIUFFRE' IL PREMIO ITALIA DONNA 2018

  • mail

A MARISA GIUFFRE' IL PREMIO ITALIA DONNA 2018

L'ultimo suo libro è "C'è poco da ridere- L'Italia e il mondo visti da un Don Chisciotte in gonnella" (Nemapress ed.)

13/09/2018, 17:01

Marisa Giuffrè, autrice di narrativa e di poesia, è tra le sei insignite del Premio Italia Donna, ideato e condotto dalla scrittrice Serena Maffia, consegnato in Campidoglio il14 settembre.
 

Nata a Messina nel 1937, vive e lavora a Roma. È laureata in chimica ed ha pubblicato diversi volumi in prosa e in poesia: Come un gabbiano in volo, poesie; L'orologio, poesie; Donne, racconti; Lacrime e sorrisi, racconti; La processione, romanzo; Illusioni e delusioni del commissario Nicosia, racconti; Gli incontri di Clotilde, racconti; Donne allo specchio, racconti.
 

L’ultimo suo libro è “C’è poco da ridere-L’Italia e il mondo visti da un Don Chisciotte in gonnella” (Nemapress edizioni, 2018).
Il libro è un botta  risposta in poesia tra un interlocutore che stuzzica la poeta segnalando avvenimenti di politica, di vita sociale  e culturale a cui la Giuffrè risponde in rima.

 

Lo scrittore Massimiliano Fois in prefazione dice del libro e della scrittrice: “Una voce fuori dal coro, quella di Marisa Giuffrè, che con l’antica arte della poesia, racconta l’Italia, l’Europa e il mondo, definendosi una Don Chisciotte in gonnella. (...) La satira poetica d’altra parte è come voce di giullare, l’unico a parlar male del Re, con il benestare dello stesso, mentre il popolo ascolta in silenzio, meditando l’azione.”

Media

stilefashion
viverecongusto
terraecuore

Apri un portale

Newsletter



Lavora con noi

Contatti

redazione@portaleletterario.net

facebook twitter