Lunedì, 10 Dicembre 2018 (S. Adeodato vescovo)

Sei in: Rubrica Segnalazioni » A TEATRO "LA CARRIERA DI EDIPO" DI CAMILLA MIGLIORI

  • mail

A TEATRO "LA CARRIERA DI EDIPO" DI CAMILLA MIGLIORI

Dall'8 all'11 marzo al teatro Tordinona, Roma, con la regìa di Luca Milesi

01/03/2018, 19:11

Nota dell’Autrice
Tre visioni opposte della figura paterna e del concetto di autorità.
Una regista, un attore e una giovane assistente, stanno provando uno spettacolo d’avanguardia che si ispira alla figura di Edipo.
Il testo su cui lavorano diventa un’occasione per rivelare il modo in cui ciascuno di loro ha vissuto il rapporto con il proprio padre.
Durante le prove, la necessità di cercare un teatro rispondente alle loro aspirazioni crea una spaccatura all'interno del gruppo: Guido, l’attore, non esita a ricorrere ai favori di un dirigente corrotto per ottenere una “raccomandazione” a pagamento ; la regista Adriana si oppone drasticamente all'idea di Guido, mentre Chiara, giovanissima assistente alla regia, cerca di mediare le due posizioni.
Sul finale i tre personaggi prenderanno le loro drastiche decisioni e si avvieranno per strade diverse seguendo ciascuno il proprio intimo modo di sentire. ( Camilla Migliori)

Note di regia di Luca Milesi
“C'è un confine fra la coerenza nei principi e l'indifferenza verso il prossimo? – afferma il regista Luca Milesi - Forse l'una e l'altra si innervano nello stesso corpo in eguale misura, la seconda nel ruolo di scomodo specchio della prima? E il cinismo del Potere?  E' davvero solo un effetto collaterale del Comando? O piuttosto il riflesso della non limpida coscienza di chi lo elegge come di chi lo contesta con la trave nell'occhio?  Queste e non solo le diverse sfumature di pensiero nascoste nelle pieghe della drammaturgia di Camilla Migliori, scrittrice e testimone vivente della scuola di teatro romana, protagonista di quella fortunata stagione vissuta come anni d'oro a cavallo fra i ‘70 e gli ’80: un’esperienza che molto ha ancora da dire visto il depresso panorama del teatro d'oggi”.
“La carriera di Edipo” testo di Camilla Migliori  è uno squarcio sul tentativo di allestire la tragedia classica secondo il credo di Adriana, la regista, malgrado il suo Io e quello dell'attore protagonista, Guido: nonostante la vicinanza di Chiara -"quasi" una sorella per lei oltre che un'assistente - e la disponibilità di una delibera sblocca fondi, da pagare - è ovvio – al solito prezzo. (Luca Milesi)

LA CARRIERA DI EDIPO
testo di Camilla Migliori
regia di Luca Milesi
con Maria Concetta Liotta, Fabrizio Bordignon, Alessandro Grande ed Eleonora Zepponi
Scene e costumi Marianeve Leveque, disegno luci Ettore Bianco.

tags

Media

stilefashion
viverecongusto
terraecuore

Apri un portale

Newsletter



Lavora con noi

Contatti

redazione@portaleletterario.net

facebook twitter