Giovedì, 14 Dicembre 2017 (S. Giovanni della Croce)

Sei in: Rubrica Grazia Deledda » BUON COMPLEANNO BIBLIOTECA COMUNALE "GRAZIA DELEDDA" DI OLMEDO

  • mail

BUON COMPLEANNO BIBLIOTECA COMUNALE "GRAZIA DELEDDA" DI OLMEDO

Avere 50 anni e non sentirli

28/11/2017, 12:28

Domenica 3 dicembre sarò con molto piacere nel paese di Olmedo, tra Sassari ed Alghero, dove ho vissuto molti anni perchè mio padre ne era il farmacista.

Si ricorderanno i 50 anni dell'intitolazione della Biblioteca Comunale di Olmedo a Grazia Deledda. Quanta importanza hanno avuto i libri nella formazione della giovanissima autodidatta che ebbe più volte a scrivere di avere in essi gli unici amici...

Parlerò di lei insieme a Giuditta Sireus che ha in atto un progetto che vede l'omaggio a Grazia di un'altra grande donna sarda, l'artista Maria Lai.

Poi ci saranno i ragazzi di un gruppo teatrale di ozieri che metteranno uin scena una originale rivisitazione della vita della Deledda.

Ma prima ancora l'artista algherese Tonino Alfonso omaggerà la comunità olmedese di una sua opera contro il femminicidio inauguarta dalla Presidenee delal Commissione pari opportunità del comune di Alghero.

Insomma un evento molto vario ed importante.

Per sapere di più ho ripreso quanto scritto da Mario Corrias, dirigente dell'Assessorato alla cultura del Comune di Olmedo, e pubblicato nel sito istituzionale. 

 

"Durante il periodo invernale sono stati calendarizzati una serie di appuntamenti in onore del premio Nobel Grazia Deledda, cui è intestata la Biblioteca Comunale.

Ma più in generale, oltre a celebrare il cinquantesimo anniversario della nascita di questa importante struttura per tutta la comunità Olmedese, si intende porre l'attenzione sulla donna e sul suo ruolo nei diversi contesti, da quello letterario a quello lavorativo, da quello educativo a quello artistico. In questa prospettiva  prendono forma le varie collaborazioni con  la Scuola Primaria e Secondaria di Olmedo, con le attività ludiche della biblioteca, con gli scrittori Franco Fresi e Claudio Carlini, con l'estro artistico del poliedrico Tonino Alfonso e degli studenti del Liceo Artistico di Alghero, con il monito  "Mai più... sole" di Speranza Piredda , presidente della Commissione pari opportunità del Comune di Alghero, contro il femminicidio, con il teatro di Grazia curato dall'Associazione Culturale INOGHE di Ozieri, con le sapienti e profonde narrazioni su Grazia Deledda di Neria de Giovanni, con il parlare del lavoro delle donne, dall'artista Maria Lai alle tessitrici donne sarde, a cura di Giuditta Sireus, con i temi di forte impatto sociale trattati nel film "Sei ancora quì" del giovane Marco Peddio.

Il risultato? Un cartellone fatto di incontri per conoscere, riconoscerci dentro una Comunità che mira a tenere alta l'attenzione sui giovani, sulle donne, sui problemi sociali, verso una  prospettiva di polifonia culturale come motore centrale di sviluppo e cambiamento.

La Biblioteca Comunale è statà istituita con Delibera di Consiglio Comunale N°8 3 novembre del 1967. La seduta presieduta dall'allora sindaco Lorenzo Sini manifestava in quell'occasione tutta la necessità di promuovere nella comunità olmedese l'elevazione spirituale e l'educazione intellettuale e morale dei cittadini, offrendo loro  i mezzi di informazione culturale, identificati proprio nell'istituzione della Biblioteca  Comunale"

NERIA DE GIOVANNI

Media

stilefashion
viverecongusto
terraecuore

Apri un portale

Newsletter



Lavora con noi

Contatti

redazione@portaleletterario.net

facebook twitter