Mercoledì, 18 Settembre 2019 (S. Irene vergine)

Sei in: Rubrica Grazia Deledda » IL PADRE NOSTRO DI GRAZIA DELEDDA

  • mail

IL PADRE NOSTRO DI GRAZIA DELEDDA

La splendida interpretazione del coro Voches e ammentos di Galtellì

29/01/2019, 19:14
Alghero, Civico Teatro, il coro "Voches 'e Ammentos" di Galtellì

Il coro Voches 'e Ammentos nato nel 2000 a Galtellì, diretto dal maestro Pietro Marrone, di Buddusò, con Presidente Giovanni Vacca, ha chiuso la manifestazione del Premio Alghero donna 2018 al Teatro Civico di Alghero, cantando gli splendidi versi di Grazia Deledda dedicati al Padre Nostro.

Questa poesia, finora inedita, è stata registrata dall'amico artista Remo Branca, autore anche dei disegni di tante copertine dei libri deleddiani, durante una delle sue ultime visite alla scrittrice prima della morte a Roma il 15 agosto del 1936.

Il coro di Galtellì ha fatto risuonare anche altri versi di autori sardi perchè la poesia è la vera espressione della creatività della Sardegna: di uno dei poeti improvvisatori più importanti di sempre, il baroniese Bernardo Zizi, Premio "Mastru 'e Ammentos" 2018, è stata interpretata una poesia dedicata alla mamma .

In chiusura di questo mini concerto il coro di Galtellì ha voluto omaggiare tutte le donne che sono da rispettare ed amare, contro ogni violenza, con il sonetto dedicato alla Sposa, A s'isposa mia, del grade poeta  desulese Antioco Casula detto "Montanaru", armonizzato dal maestro Pietro Marrone che ha vinnto il Primo Premio del Concorso Biennale per Cori Tradizionali sardi ad Ozieri. 

NERIA DE GIOVANNI

Media

stilefashion
viverecongusto
terraecuore

Apri un portale

Newsletter



Lavora con noi

Contatti

redazione@portaleletterario.net

facebook twitter