Martedì, 21 Novembre 2017 (S. Alberto vescovo e martire)

Sei in: News » Attualità » Il Galtellì Literary Prize (II Edizione) profuma di "Primavera nel cuore della Sardegna"

  • mail

Il Galtellì Literary Prize (II Edizione) profuma di "Primavera nel cuore della Sardegna"

L'unico Premio internazionale dedicato a Grazia Deledda unisce le eccellenze del territorio alla diffusione dell'opera deleddiana in tutti i Continenti

21/06/2017, 12:58 | Attualità

L’estate in Sardegna non è solo spiagge bianchissime e mari cristallini, lo dimostra l’iniziativa del borgo di Galtellì che per il week end dal 24 al 25 giugno offre un programma che coniuga cultura, promozione e valorizzazione del territorio.

Il viaggio all’interno del borgo si snoderà tra le vie del centro storico e sarà la cornice per la premiazione del vincitore della seconda edizione del Premio internazionale di prosa ispirato alla scrittrice Grazia Deledda.

Nel programma dell’evento visite guidate, escursioni, laboratori di produzioni artigianali e stand espositivi con i prodotti enogastronomici dei Paesi della rete Comunità Ospitali della Valle del Cedrino.

Il The Galtellì Literary Prize, il primo Premio Internazionale dedicato a Grazia Deledda, è giunto alla sua seconda edizione.

La premiazione di quest’anno si svolgerà sabato 24 giugno in occasione della tappa baroniese dell’evento “Primavera nel Cuore della Sardegna”. Un intero week end che dal 23 al 25 giugno sarà l’occasione per offrire a viaggiatori, visitatori e curiosi un viaggio tra le bellezze naturali e il patrimonio di tradizioni di questo piccolo angolo dell’Isola. “Abbiamo deciso di premiare Eliana Ramage perché pensiamo che l’autrice abbia incarnato l’essenza del pensiero Deleddiano – famiglia, senso di appartenenza, identità culturale e la natura sfuggente della “casa” – facendo questi temi suoi, con grande capacità e arte” Con questa motivazione i giudici della prima edizione del The Galtellì Literary Prize (2015) hanno concluso i lavori del premio internazionale di narrazione in prosa dedicato al Premio Nobel sardo. Sono stati 230 gli elaborati inviati quest’anno contro i 164 della scorsa edizione.

  Un risultato importante che ha visto giungere scritti da 34 diversi Paesi nel mondo. Una rosa di finalisti con scrittori che provengono da Regno Unito, Nigeria, Australia, diversi paesi della Sardegna e Italia. Sarà la giuria internazionale composta da Neria de Giovanni , Presidente, ( Presidente della Associazione internazionale dei critici letterari), Joseph Joe Alvaro (autore accredidato e docente presso il Language Center in the School of Social Sciences in Medio Oriente), Pierfranco B runi (Archeologo, Direttore Coordinatore e responsabile Antropologo del Ministero Beni Culturali), Justin Hill (celebre romanziere inglese), e Jonathan Webley (editore e correttore freelance) a decretare il vincitore Literary Prize. Tutti gli interessati potranno assistere alla cerimonia di premiazione che quest’anno è stata inserita nel programma galtellinese di Primavera nel Cuore della Sardegna.

  

Foto (3)

Media

stilefashion
viverecongusto
terraecuore

Apri un portale

Newsletter



Lavora con noi

Contatti

redazione@portaleletterario.net

facebook twitter