Giovedì, 27 Febbraio 2020 (S. Gabriele dell'Addolorata)

Sei in: News » Attualità » Ricordando Raffaele Carrieri, di Pamela Giufrè

  • mail

Ricordando Raffaele Carrieri, di Pamela Giufrè

Taranto celebra all'istituto scolastico Masterform Raffaele Carrieri con Pierfranco Bruni il 13 febbraio

08/02/2020, 18:31 | Attualità

Pierfranco Bruni al seminario di studi del Masterform sul poeta-scrittore tarantino Raffaele CARRIERI  il prossimo 13 febbraio alle ore 10,00 nella sala convegni dell’istituto scolastico Masterform in via Alto Adige, n. 27
 

Studenti del Masterform  di Taranto in via Alto Adice, 27 a colloquio su Raffaele Carrieri con Pierfranco Bruni
La coordinatrice delle attività didattiche, Mariarosaria Donadei: “Rispondiamo alla richiesta del Miur di dare spazio ad autori del Sud Italia nei nostri programmi”.
All’incontro parteciperanno il professor Pierfranco Bruni, direttore del Mibact, e la presidente del Club di Taranto per l’Unesco, Carmen Galluzzo Motolese

Raffaele Carrieri ed il Novecento letterario in Italia”. E’ il titolo del prossimo incontro promosso dalla Masterform. Giovedì 13 febbraio, gli studenti dell’istituto paritario scolastico di Taranto avranno modo di confrontarsi con il professor Piefranco Bruni, scrittore, poeta, critico e direttore del Mibact, sul pensiero di Carrieri, autore tarantino che prese parte all’Impresa di Fiume accanto a Gabriele d’Annunzio e che scrisse molti versi sul continuo girovogare che contraddistinse la sua vita, sulla guerra e sulla solitudine.
In risposta infatti alle direttive del Miur, che ha dato agli istituti superiori l’indicazione di approfondire scrittori del Mezzogiorno, in particolare nei programmi dell’ultimo anno, la coordinatrice delle attività didattiche della Masterform, la professoressa Mariarosaria Donadei, ha fatto ricadere la sua scelta sul tarantino Raffaele Carrieri, oggetto di tantissime ricerche e studi del professor Bruni.
Il seminario di studi avrà inizio alle ore 10 nella sala convegni dell’istituto Masterform, in via Alto Adige 27.
Oltre alla professoressa Donadei e al professor Bruni interverrà Carmen Galluzzo Motolese, presidente del Club per l’Unesco di Taranto e dell’associazione Marco Motolese.

“I nostri studenti - spiega la coordinatrice delle Attività didattiche della Masterform - sono stati accuratamente preparati dalle loro insegnanti di Lettere sul contesto storico-letterario in cui visse Carrieri ed hanno letto e commentato alcune poesie nelle quali hanno ravvisato analogie con Ungaretti e, soprattutto, rivisto il pensiero e lo stato d’animo di tanti immigrati che oggi arrivano sulle nostre coste. Il destino di Carrieri, meglio ancora la sua scelta, fu opposta. Lasciò Taranto per viaggiare verso altre mete del Mediterraneo, conoscendo sulla sua pelle la condizione del migrante, di cui dà testimonianza in certi suoi scritti. Al professor Pierfranco Bruni, allora, abbiamo chiesto di soffermarsi su tutti questi aspetti così importanti anche per la nostra città che ha dato i natali ad una penna tanto illustre”.
 

L’evento del 13 febbraio rientra inoltre tra i parametri previsti da Agenda 2030 Obiettivo 4 - Offrire un’educazione di qualità, inclusiva e paritaria e promuovere le opportunità di apprendimento durante la vita per tutti.
Su questo, alla luce del sodalizio tra l’istituto scolastico Masterform ed il Club per l’Unesco di Taranto per il tramite dell’associazione “Marco Motolese”, dettaglierà la professoressa Carmen Galluzzo Motolese.

 

Per Masterform Pamela Giufrè
Foto (1)

Media

stilefashion
viverecongusto
terraecuore

Apri un portale

Newsletter



Lavora con noi

Contatti

redazione@portaleletterario.net

facebook twitter