Domenica, 18 Novembre 2018 (S. Frediano vescovo)

Sei in: News » Attualità » All'Auditorium Diocelziano di Lanciano, il Festival dell'Anima

  • mail

All'Auditorium Diocelziano di Lanciano, il Festival dell'Anima

06/09/2018, 13:30 | Attualità

L’idea di creare un “Festival dell’Anima” si è sviluppata con l’obiettivo di mostrare al pubblico le numerose possibilità di sviluppo delle varie modalità di crescita personale al fine di accrescere il benessere psico-fisico, la gestione della parte emozionale, fino allo sviluppo della Consapevolezza compresa la parte animica/spirituale dell’essere umano, raramente considerata nella odierna organizzazione sociale.

Il Festival dell’Anima viene organizzato dalle @Associazione Percorsi Evolutivi e Coloranima e in questa terza edizione in collaborazione con Eventi per la Crescita Personale - di Carla Greco e CrescitaLibera - La vita da Eroi del Quotidiano.

Inoltre aderisce alle linee guida del più grande raggruppamento di Associazioni, Gruppi ed Operatori del settore, denominato “Rete Olistica Italiana” (ROI).

In particolare si evidenzia che la parola "Olistico" deriva dal greco "Olos" che significa "Tutto, Intero, Totalità". Nella filosofia olistica l'Uomo è visto come un'Unità, nella quale gli aspetti fisici, mentali, emozionali e spirituali non possono essere scissi ed analizzati separatamente − come di solito accade nella nostra civiltà contemporanea − ma osservati nella loro totalità.

Non è possibile, infatti, prendersi cura soltanto di alcuni di questi aspetti − magari trascurandone altri − ma occorre avere attenzione per ogni parte di noi, poiché tali parti sono strettamente correlate tra loro. Ciò significa che non è sano − e forse per certi versi nemmeno possibile − occuparsi, ad esempio, del solo elemento fisico, a discapito delle componenti emozionale, mentale e spirituale, proprio perché noi siamo la risultante di tutti questi fattori.

Siamo perciò esseri complessi, i cui molteplici aspetti sono strettamente correlati fra loro. Ne deriva che, per rendere la nostra vita sana e felice, è necessario che tutti gli elementi di cui siamo composti siano in rapporto di reciproco e armonico equilibrio.

L'ingresso al Festival è da considerarsi libero, ma date le spese onerose che tale organizzazione richiede, l-ente organizzatore sarà grato a chi volesse offrire il proprio sostegno con un contributo solidale.

Per informazioni visita l'evento Facebook

Foto (1)

Media

stilefashion
viverecongusto
terraecuore

Apri un portale

Newsletter



Lavora con noi

Contatti

redazione@portaleletterario.net

facebook twitter